“Just 2 Songs”: In anteprima il secondo episodio con Fabio Mancini

  • by

Il secondo episodio del format Just 2 Songs di Free Club Factory in collaborazione con Spotted Mind Video e PaeseRoma, dove artisti si avvicendano in una esibizione acustica di due brani, nel laboratorio creativo dell’Associazione Culturale Free Club.

Secondo ospite Fabio Mancini, cantautore sabino, con: Goodvibes, Sento e alla chitarra Manuel Rubini.

Qui il video in anteprima: https://youtu.be/9_gUsHrOK30

Video: Marco Mari per Spotted Mind Video
Audio: Leonardo Angelucci per Free Club Factory

Biografia dell’artista

Fabio Mancini, giovanissimo artista (classe ’93) si avvicina alla musica sin da piccolo, lasciandosi influenzare positivamente da suoni e melodie afro-americane fino a quelle del blues italiano. Negli anni seguenti (2011-2012), l’artista si avvicina al mondo del rap ed instaura un rapporto musicale eccezionale con gli artisti più in voga della provincia romana. Nel 2011, collabora con il noto rapper Tedua (Sony), insieme al rapper romano Metrica, in un singolo R&B, raggiungendo un discrete successo nel nord Italia. Negli ultimi anni spesi in Italia, prima di trasferirsi in Australia (2014), Fabio Mancini partecipa ad eventi e concerti insieme al frontman dei Lateral Blast, Leonardo Angelucci, proponendo brani originali e cover Blues & Soul che hanno sempre fatto apprezzare il duo grazie alle loro performance animate e coinvolgenti per gli ascoltatori.

Nel 2017 in Australia (Adelaide) pubblica il suo primo lavoro discografico da solista: From another city. Collabora con vari musicisti come Danilo Colloca (chitarre), Giuseppe Santangelo (sax), Ulviya Salayeva (co-writing/USA), Fabio Tranquilli (batterie), Paolo Molinari (So-Palco Studio), Julian Barnett (JBarnett Studio/AUS) con la produzione di Paolo Rebellato (Moonlike Production). L’Ep interamente registrato tra l’Italia e l’Australia, è nato dal desiderio dell’artista romano di unire tutti attraverso la musica, abbattendo così, lontananze e differenti idee musicali.

Nel 2018 torna in Italia e insieme alla produzione artistica del cantautore Leonardo Angelucci, Tommaso Guerrieri e di Free Club Factory lavora alla realizzazione del suo nuovo progetto, in lingua italiana, contenente tutte le sue influenze musicali maggiori di matrice soul/blues, ma comunque rivelando un sound moderno e accattivante che bene si colloca nel panorama della produzioni di pop music contemporanea.

Link articolo Originale > https://bit.ly/2lR2x46

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *